Assolutamente da leggere: Strangers in Paradise

Inviato da nessunluogo.net il Mer, 10/07/2009 - 17:57

Copertina di SiP #85Ci sono tanti fumetti, probabilmente troppi, e fra questi ci sono parecchi ottimi fumetti. Fra questi ottimi ci sono comunque alcuni che continuano a brillare per qualcosa che riescono a trasmettere ai lettori.

Strangers in Paradise è uno di questi.

Una storia lunga e articolata che potrebbe sembrare una commedia sentimentale se non fosse per i tanti colpi di scena, l'azione, la denuncia, l'intelligenza dei dialoghi e una profondità dei personaggi quasi introvabile. E non parlo solo del fumetto. Katchoo, Francine e David sono personaggi vivi, veri.

Persone così difficilmente le trovi nei film o nelle serie tv o nei libri. Forse riusciresti a trovarli al supermercato, o nel vicinato, anche se difficilmente avresti il punto di vista privilegiato che l'autore (Terry Morre) regala ai suoi lettori.

E i personaggi secondari, sono altrettanto straordinari nella loro speciale ordinarietà.

La collana è stata stampata in Italia in due edizioni, la prima cartonata a colori di grandi dimensioni ed una economica, più piccola, brossurata in bianco e nero.

In ogni caso imperdibile.

Fregami una volta, vergogna tua.

Fregami due volte, vergogna mia.

Provaci ancora e ti prendo a calci

e ti distruggo la macchina

e ti spammo l'indirizzo email

e posto il tuo numero di telefono su myspace

e scrivo la tua biografia non autorizzata

e addestro il tuo cane a fare la cacca mentre suona il telefono

e poi ti iscrivo a tutte le liste telefoniche del paese.

-Katchoo