Archivia 2009

Assolutamente da leggere: Strangers in Paradise

Copertina di SiP #85Ci sono tanti fumetti, probabilmente troppi, e fra questi ci sono parecchi ottimi fumetti. Fra questi ottimi ci sono comunque alcuni che continuano a brillare per qualcosa che riescono a trasmettere ai lettori.

Strangers in Paradise è uno di questi.

Una storia lunga e articolata che potrebbe sembrare una commedia sentimentale se non fosse per i tanti colpi di scena, l’azione, la denuncia, l’intelligenza dei dialoghi e una profondità dei personaggi quasi introvabile. E non parlo solo del fumetto. Katchoo, Francine e David sono personaggi vivi, veri.

Maggiori informazioni

Faber: l’opera completa

Non è stata molto pubblicizzata, ho sentito qualche spot in radio e recuperare due arretrati è stata una piccola disavventura, ma ora è tutta in mano mia. Ringrazio il gruppo La Repubblica/L’Espresso per aver raccolto tutti gli album in studio del grande Fabrizio De André in volumetti che oltre al CD raccolgono libretti che ci raccontano frammenti della sua  storia che aiutano a dare un contesto e un’interpretazione più profonda delle parole e delle scelte musicali.

Maggiori informazioni

Utilità: i tuoi documenti ovunque

DropBox è un servizio online che senza alcun costo mette a disposizione dell’utente registrato 2 gigabyte di spazio come un pendrive però accessibile da internet.

Quello che distingue DropBox da altri servizi simili è la possibilità di installare un semplice software (disponibile per Windows, Linux e Macintosh) che crea una cartella speciale. Tutto quello che mettiamo dentro la cartella andrà automaticamente dentro il nostro contenitore online.

Maggiori informazioni

Gioco d’azzardo Etico

Decisamente non sono la persona migliore che possa parlare dell’argomento gioco d’azzardo.

Mi sento molto fortunato ad essere quasi impermeabile al fascino della vincita al gioco che -suppongo- sia un fattore chiave per il gioco d’azzardo. Potrei localizzare la fonte di questa impermeabilità nell’osservazione di anni di totocalcio di mio padre senza mai vincere oppure nelle traumetiche partite a carte natalizie fra parenti, ma poco importa. Ormai sono così.

video_pokerDal mio punto di vista è assurdo pensare che ci sono persone che si rovinano in partite a poker, videopoker o nei casinò, che siano fisici sul web. Soprattutto i videopoker non li capisco: manca completamente il fascino del poker, degli sguardi, dell’analisi psicologica degli avversari. Rimane soltanto la voglia di vincere contro una macchina che è programmata per rilasciare una piccola quantità di quello che spilla agli utenti.

Maggiori informazioni

Manca solo la parola

La mia mogliettina neomamma ultimamente non se la passa proprio benissimo.

In diversi momenti nell’ultimo mese ha avuto dolori fortissimi che inizialmente temevamo fosse gastrite, poi ci hanno convinti che fosse legata all’influenza, per scoprire qualche giorno fa che si tratta di calcoli alla colecisti e bisogna operare.

Se questo non bastasse è arrivato pure un raffreddore che l’ha lasciata senza voce, a parte un sottile sibilo la mia mogliettina è completamente AFONA.

Maggiori informazioni

Assolutamente da vedere: Memento

Vorrei trasformare in un po’ di articoli della mia passione per il cinema, soprattutto quello di nicchia, così mi trovo qui a tentare una recensione di uno di quei film che -a mio modesto parere- devono essere visti.

Non è stato facile decidere il titolo dal quale cominciare, alcuni sono davvero classici e ne è stato già detto di tutto, altri sono troppo strani e ci vorrei arrivare dopo aver parlato di film tutto sommato digeribili da tutti.

Memento non è certo un film semplice sotto nessun punto di vista, ma è allo stesso tempo accessibile a tutti e decisamente non banale.

Maggiori informazioni